Per la mia dolce-amara metà

Se oggi mi dessero la possibilità di mandare indietro il tempo, lo farei. E solo perché mi sono resa conto (a malincuore) di non averne più da sprecare insieme a te.

Ci conosciamo da tanti anni, ma non ti ho mai detto quanto sei bello e quanto mi piacciono i tuoi occhi. Sono riuscita a dirti Ti amo, una volta, di sfuggita, al telefono. Dovevo andare a una festa ma mi ero persa. Continua a leggere

Annunci

Ammazzavampiri II

Il succhia-sangue number two di solito si guarda allo specchio e vede una persona completamente diversa.

Questo ho imparato sui vampiri: le loro immagini o non si riflettono proprio oppure li ingannano facendogli pensare di essere qualcos’altro. E qui la gente un po’ cogliona come me cade subito in contraddizione. Nel senso: uno che non sa di essere colpevole, è davvero colpevole? Uno che ti succhia il sangue senza sapere di farlo, si merita il paletto di frassino nella trachea?

Dopo titubanze varie, sono arrivata alla conclusione che sì, aprirò la persiana in camera mia per far squagliare i vampiri che non sanno di essere vampiri, i vampiri che fanno di tutto per essere dei bravi umani. E se il paletto di frassino o la luce diurna sono eccessivi, quantomeno io questi vampiri non li invito più in casa mia.

Ma procediamo con ordine. Continua a leggere